Come realizzare una borsetta gipsy all'uncinetto

Questa borsetta ha un'anima un po' gipsy. Con il suo motivo a scacchi, la chiusura clic clac e le piccole frange che si trasformano in capricciosi riccioletti. È perfetta per il giorno e per portare con te solo le cose più utili. A casa il superfluo! Realizzata con l'uncinetto tunisino e il punto entrelac, lavorazione da angolo ad angolo. Il progetto non è per principianti e può essere l'ideale per prendere dimestichezza con il punto entrelac. Puoi anche utilizzare un classico uncinetto se vuoi. 

Il filato scelto per questo progetto è il Ghost. Un nastrino liscio, piatto, luminoso, setoso e croccante che scivola fra le dita e si lavora molto piacevolmente perché scorrevole. Altamente consigliato per la creazione di accessori 4 stagioni, gioielli e progetti di Interior Design. Corri sul nostro store e scegli i colori che più ti piacciono. 

E ora, iniziamo a lavorare. Ti consigliamo di foderare la borsetta una volta ultimata. 

Tutorial per realizzare una borsetta all'uncinetto con punto entrelac

MATERIALI
Filato Ghost col. Caipirinha, Oro, Argento in totale circa 90 g / 3.2 oz
Uncinetto tunisino n° 3 EU / 4 US
Chiusura a scatto per borsa in misura con anelli per tracolla
Tracolla a catena
Ago da lana

Uncinetti Clover - 2-6 mm
3.00 mm
1 pz. € 9,64
Ghost - 250 g
Argento
1 pz. € 31,97
Ghost - 250 g
Lavanda
1 pz. € 31,97
Ghost - 250 g
Caipirinha
1 pz. € 31,97

CAMPIONE – A PUNTO TUNISINO SEMPLICE
10 cm x 10 cm / 4" x 4"
25 maglie e 16 righe di andata e ritorno

PUNTI UNCINETTO UTILIZZATI
Catenella
Maglia bassissima
Maglia bassa
Uncinetto tunisino semplice:
nell’uncinetto tunisino semplice ogni riga è formata da un’andata ed un ritorno. Nell’andata si lavorano le maglie e nel ritorno si chiudono a due a due.

DIMENSIONI PEZZO FINITO – FRANGE ESCLUSE
Larghezza circa 17.5 cm / 7"
Altezza circa 26 cm / 10.2"

DIFFICOLTÀ
Difficile


Come lavorare i quadrati con la tecnica entrelac

La borsina è un rettangolo formato da 147 piccoli quadrati in 3 colori alternati, chiuso successivamente sui lati lavorando 1 riga a maglia bassa. Ogni piccolo quadrato è lavorato separatamente a punto tunisino semplice con la tecnica entrelac, quindi a partire dal 2° quadrato ogni quadrato si unisce al precedente, al sottostante o a entrambi. Si procede in diagonale, un colore per volta. Il disegno riporta l’ordine di lavorazione dei quadrati (numerati da 1 a 147), il colore da usare e il modo in cui lavorare in base alla posizione occupata: i modi sono 4 e sono riportati sotto. 

Q1 – Quadrato iniziale
Con l’uncinetto tunisino n° 3 EU / 4 US e il colore indicato avviate morbidamente 6 catenelle.

Riga base di andata: entrate con l’uncinetto nella 2ª catenella, gettate il filo ed estraete 1 maglia, ripetete (entrate con l’uncinetto sopra la catenella seguente, gettate il filo ed estraete 1 maglia) su ogni catenella successiva. Avete 6 maglie sull’uncinetto
riga base di ritorno: lavorate 1 catenella iniziale, poi chiudete le maglie a due a due, fino a rimanere con 1 sola maglia, che diventa la prima della riga successiva
riga 1 di andata: entrate con l’uncinetto nel 1° filo verticale sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia, ripetete (entrate con l’uncinetto nel filo verticale sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia) in ogni filo verticale sottostante
riga 1 di ritorno: lavorate 1 catenella iniziale, poi chiudete le maglie a due a due, fino a rimanere con 1 sola maglia, che diventa la prima della riga successiva.

La riga 1 di andata e la riga 1 di ritorno impostano il punto tunisino semplice, ripetetele altre 2 volte: avete lavorato un totale di 4 righe di andata e ritorno, compresa la riga di base. Chiudete il lavoro come segue: entrate con l’uncinetto nel 1° filo verticale sottostante, gettate il filo e chiudete le 2 maglie sull’uncinetto formando 1 maglia bassissima, ripetete (entrate con l’uncinetto nel 1° filo verticale sottostante, gettate il filo e chiudete le 2 maglie sull’uncinetto) fino alla fine della riga. Tagliate e fermate il filo.

Q2 – Quadrato unito al quadrato precedente
Con l’uncinetto tunisino n° 3 EU / 4 US bloccate il filo del colore indicato con 1 maglia bassissima nella catenella corrispondente delle catenelle di avvio del quadrato precedente, poi avviate morbidamente 5 catenelle. Sulle 6 maglie lavorate come il quadrato Q1 ma, sul lato sinistro, agganciatevi con 1 maglia bassissima nella riga corrispondente del quadrato precedente. Chiudete il lavoro nello stesso modo, agganciandovi con 1 maglia bassissima nella riga finale del quadrato precedente. Non tagliate il filo: la maglia rimasta sarà la maglia iniziale del quadrato successivo.

Q3 – Quadrato unito al quadrato sottostante
Con lo stesso filo del quadrato precedente lavorate 1 riga di andata del punto tunisino semplice sul quadrato sottostante (già lavorato) come segue: entrate con l’uncinetto nel 1° filo verticale del quadrato sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia, ripetete (entrate con l’uncinetto nel seguente filo verticale del quadrato sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia) in ogni filo verticale del quadrato sottostante. Proseguite con la riga di ritorno, poi lavorate altre 3 righe di andata e ritorno. Chiudete il lavoro come spiegato per il quadrato Q1, poi tagliate e fermate il filo.

Q4 – Quadrato unito al quadrato sottostante e a quello precedente
Con lo stesso filo del quadrato precedente lavorate 1 riga di andata del punto tunisino semplice sul quadrato sottostante (già lavorato) come segue: entrate con l’uncinetto nel 1° filo verticale del quadrato sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia, ripetete (entrate con l’uncinetto nel seguente filo verticale del quadrato sottostante, gettate il filo ed estraete 1 maglia) in ogni filo verticale del quadrato sottostante, agganciatevi con 1 maglia bassissima nella riga corrispondente del quadrato precedente. Avete 6 maglie sull’uncinetto. Proseguite con la riga di ritorno, poi lavorate altre 3 righe di andata e ritorno. Allo stesso tempo, sul lato sinistro, agganciatevi con 1 maglia bassissima nella riga corrispondente del quadrato precedente. Chiudete il lavoro come spiegato per il quadrato Q2. Non tagliate il filo: la maglia rimasta sarà la maglia iniziale del quadrato successivo. Quando, però, lavorate i quadrati finali delle diagonali in alto a destra (i quadrati Q4 numero 132, 137, 141, 144, 146 e 147), dopo aver chiuso il lavoro, tagliate e fermate il filo.


PROCEDIMENTO

Lavorate i piccoli quadrati seguendo il disegno e le indicazioni sottostanti.

Quadrato 1: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q1 (quadrato iniziale)
quadrato 2: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q2 (quadrato unito al quadrato precedente)
quadrato 3: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3 (quadrato unito al quadrato sottostante)
quadrato 4: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q2
quadrato 5: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q4 (quadrato unito al quadrato sottostante e a quello precedente)
quadrato 6: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrato 7: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q2
quadrati 8 e 9: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 10: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrato 11: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q2
quadrati 12, 13 e 14: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 15: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrato 16: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q2
quadrati dal 17 al 20: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 21: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrato 22: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q2
quadrati dal 23 al 27: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 28: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 29 al 34: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 35: con il verde seguite la spiegazione del quadrato del quadrato Q3
quadrati dal 36 al 41: con il grigio seguite la spiegazione Q4
quadrato 42: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 43 al 48: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 49: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 50 al 55: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 56: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 57 al 62: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 63: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 64 al 69: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 70: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 71 al 76: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 77: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 78 all’83: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 84: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dall’85 al 90: con il verde seguite la spiegazione Q4
quadrato 91: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 92 al 97: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 98: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 99 al 104: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 105: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 106 al 111: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 112: con il beige seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 113 al 118: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 119: con il verde seguite la spiegazione del quadrato Q3
quadrati dal 120 al 125: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q4
quadrato 126: con il grigio seguite la spiegazione del quadrato Q3.

Ora, seguendo sempre la spiegazione del quadrato Q4, lavorate i quadrati seguenti alternando i colori come segue:
quadrati dal 127 al 132: verde
quadrati dal 133 al 137: beige
quadrati dal 138 al 141: verde
quadrati 142, 143 e 144: grigio
quadrati 145 e 146: verde
quadrato 147: beige.


Come rifinire la borsa

Piegate il rettangolo ottenuto a metà nel senso dell’altezza e unite i lati, eseguendo 1 riga a maglia bassa con l’uncinetto tunisino n° 3 EU / 4 US e il verde come segue: ripetete (inserite l’uncinetto prima nel finale di riga di un lato poi nel finale di riga corrispondente dell’altro lato, gettate il filo ed estraete 1 maglia, gettate il filo e chiudete le 2 maglie) fino a chiudere tutto il lato; ripetete per l’altro lato. Con l’uncinetto tunisino n° 3 EU / 4 US e il verde eseguite sul fondo della borsina delle frange di catenelle come segue: fissate il filo con 1 maglia bassissima nella 1ª maglia, lavorate 18 catenelle, poi lavorate 1 maglia bassissima nella maglia bassissima iniziale, ripetete (1 maglia bassissima nella maglia successiva, 18 catenelle, 1 maglia bassissima nella maglia bassissima) in ogni maglia successiva della riga (o a maglie alterne per frange meno fitte). Tagliate e fermate il filo. Arricciando leggermente, cucite la chiusura sulla parte superiore della borsa. Agganciate la tracolla.

SCRIVI UN COMMENTO