Hello Hydrangea tesse diamanti

Lindsey Campbell vive in San jose, California. Metropoli della tecnologica Silicon Valley che si affaccia sull’oceano Pacifico e che viene dolcemente protetta da alte montagne.

Lindsey dal 2016 ha aperto il suo marchio Hello Hydrangea, realizzando così il sogno di trasformare la passione per il macramè, e l’arte tessile in generale, in un lavoro a tempo pieno. Lindsey è una creativa che condivide il suo sapere con chiunque voglia imparare, ha infatti scritto libri sulla tessitura e realizzato video tutorial per principianti, ma anche per esperti, anche su altre tecniche come macramè e needle punch. È una vera coach creativa che incoraggia ad esprimersi attraverso l’arte tessile. Perché Lindsey crede fermamente che la creatività non è necessariamente legata al mondo dell'arte, ma che anzi debba essere uno strumento importante per prendersi cura di sé, motivo in più per allenarsi quotidianamente nell'espressione della propria creatività.

Se osserviamo il feed Instagram di Hello Hydrangea vediamo una galleria di oggetti tessili dai colori caldi e pastello con una predominanza di tonalità bianche. Vediamo un approccio all’arte audace e curioso, ricco di sperimentazioni e cambi di timone. Sicuramente le sue opere contribuiscono a donare bellezza e armonia in stile contemporaneo all'ambiente che le accoglie.

La piccola raccolta di Hello Hydrangea 

Quello che Lindsay ha creato con i nostri filati e il nostro tops di lana merino extrafine è una raccolta di 6 graziosi triangoli – che ricordano la forma dei diamanti – ognuno dei quali mostra un diverso modo di incorporare materiali e tecniche miste. È praticamente un piccolo compendio tessile.

Stromboli - 200 g
Acacia
1 pz. € 12,19
Stromboli - 200 g
Avana
1 pz. € 12,19
Piuma - 100 g - Collezione I Classici
Calendula
1 pz. € 7,97
Tops Lana Merino Extra Fine - Collezione I Classici
Baby
100 g € 5,63
500 g € 24,63
1 kg € 46,91
5 kg € 226,35
10 kg € 438,62
La collezione dei triangoli combina macramè e tessitura. Lindsey adora il macramè perché usando solo tre diversi tipi di nodi si possono ottenere motivi infiniti. Questa tecnica tessile viene solitamente realizzata usando  la corda. Stavolta però Lindsey si è avventurata in una nuova impresa utilizzando filati e fibre. Prima ha creato lo scheletro di base dei nodi sui telai triangolari e poi ha scelto con cura le fibre da tessere all’interno. La tecnica di tessitura scelta è stata il Soumak, metodo che nasce in origine per creazione di tappeti. Il risultato è un raccolta di triangoli tessili che mixa elementi consistenti e robusti con dettagli delicati.

I wall hanging di Hello Hydrangea sono in formato campione e possono essere sviluppati in pezzi più grandi, potreste provare a ripetere proprio questa piccola raccolta cercando di indovinare i nodi utilizzati. Lindsey, che è una vera anatomista del macramè e della tessitura, garantisce che in un solo week end si possono imparare i primi fondamentali passi di queste due tecniche meravigliose.

Se ti è piaciuto questo articolo forse potrebbe interessarti anche Mandi Smethells: imaginative fiber art.

SCRIVI UN COMMENTO