DHG non va in vacanza ma ci concederemo, oltre ai giorni festivi, alcuni giorni extra di pausa. Saremo quindi chiusi il 7, 8, 24 e 31 Dicembre.
Ciò significa che gli ordini potranno essere evasi con un leggero ritardo. Grazie per la pazienza e buone feste a tutti!

Pattern per giacchina ai ferri con inserti di nastri

Continua la collaborazione con Knitting For Breakfast e continua anche la sperimentazione. Stavolta abbiamo realizzato una giacchina ai ferri con inserti di nastri che ha la peculiarità di essere realizzata intrecciando filato e nastri. In particolare il filato Piuma e i nastri di Etamina di Lana. Il risultato è un golfino dai volumi piacevolmente stratificati e compatti.


Armiamoci di ferri e iniziamo subito insieme questo nuovo pattern.


Come realizzare una giacchina ai ferri con inserti di nastri

pattern giacchino filato e nastri

Questo tipo di capo si lavora avanti e indietro con i ferri circolari, dall’alto verso il basso. Si lavora in un unico pezzo, ha dunque il vantaggio di non avere cuciture. Dal collo si aumentano gradualmente le maglie fino ad arrivare alle maniche che si mettono in sospeso su un filo per essere poi riprese successivamente. Le maniche si lavorano in tondo. La taglia è unica.


Materiali:
Filato Piuma 400 g color Temporale
Nastri di Etamina di Lana alto 2,5 cm color Miele 350 m
Ferri circolari n. 8 e n. 10

Punti utilizzati:
Diritto e rovescio
Coste 1/1= Ferro 1: 1 diritto e 1 rovescio fino a fine ferro e Ferro 2: lavorare le maglie come si presentano
Aumenti : si consiglia di fare l’aumento barrato

tutorial knitting for breakfast - golf in lana e nastri di etamina

Ecco come procedere per realizzare il corpo di una giacchina ai ferri con inserti di nastri


Con i ferri n. 10 e il filato piuma avviate 50 maglie.


Ora procedete usando il filato piuma insieme al Nastro di Etamina di Lana alternando in modo casuale, o a proprio piacimento, l’utilizzo dei nastri insieme all’utilizzo del solo filato Piuma. Si consiglia di non tagliare il nastro di etamina, fate però attenzione che il nastro lasciato in sospeso sia sempre sul rovescio del lavoro, si consiglia inoltre di non lasciarlo in sospeso per più di 5 o 6 maglie.
Se si desiderano tratti più lunghi di solo filato Piuma allora tagliate il nastro e riprendetelo successivamente. In questo modo si potrà decidere se avere prevalenza di filato piuma o prevalenza di nastro e si potrà creare il proprio personale capo, originale e diverso da ogni altro.


Procedete in seguendo le istruzioni:


Ferro 1 (LD): lavorate tutte le maglie a diritto
Ferro 2 (LR): lavorate tutte le maglie a rovescio


Inserite i marcapunti (MP) nel seguente modo:


Ferro 3 (LD): 6 diritti, inserite MP, 8 diritti, inserite MP, 22 diritti, inserite MP, 8 diritti, inserite MP, 6 diritti.
Ferro 4 (LR): lavorate tutte le maglie a rovescio.


A questo punto si iniziano a eseguire gli aumenti per formare le maniche, il dietro e i due davanti della giacchetta. Gli aumenti si effettuano sempre prima e dopo ogni marcapunto.


Ferro 5 (LD): * diritto fino al MP, 1 aumento, passate il MP, 1 aumento * ripetete da * a * per altre 3 volte, diritto fino a fine ferro. (8 maglie aumentate)
Ferro 6 (LR): lavorate tutte le maglie a rovescio.


Ripetete i giri 5 e 6 per altre 15 volte


Sui ferri avrete in totale 178 maglie


Ora mettete in sospeso le maniche come segue:
lavorate a diritto 22 maglie, mettete in sospeso su di un filo 40 maglie (prima manica) lavorate a diritto 54 maglie, mettete su di un filo le successive 40 maglie (seconda manica) e lavorate a diritto altre 22 maglie.


Ora iniziate a lavorare il corpo, sui ferri ci sono 98 maglie.


Giro 1 (LD): lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 2 (LR): lavorate tutte le maglie a rovescio


Ripetete i giri 1 e 2 per circa 23 cm


Passate ai ferri 8 e usate solo il filato Piuma


Lavorate 6 giri a punto coste 1/1


Chiudete morbidamente.


Come realizzare le maniche della giacca ai ferri


Con i ferri n.10 e il filato piuma insieme al nastro di etamina (sempre continuando ad alternare i filati nel modo indicato precedentemente) riprendete sui ferri le 40 maglie lasciate in sospeso precedentemente e iniziate a lavorare in tondo (con ferri circolari) le maniche come segue:


Giri da 1 a 5: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 6: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (38m)
Giri da 7 a 9: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 10: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (36m)
Giri da 11 a 13: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 14: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (34m)
Giri da 15 a 17: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 18: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (32m)
Giri da 19 a 21: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 22: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (30m)
Giri da 23 a 25: lavorate tutte le maglie a diritto
Giro 26: lavorate tutte le maglie a diritto e diminuite 2 maglie. (28m)
Giri da 27 a 38: lavorate tutte le maglie a diritto


Passate ai ferri 8 e usate solo il filato piuma.


Lavorate 6 giri a punto coste 1/1.


Chiudete morbidamente e ripetete il tutto per l’altra manica.


Rifiniture della giacchina ai ferri con inserti di nastri


Con i ferri n.8 e il solo filato piuma riprendete lungo i lati del collo 50 maglie e lavorate 4 ferri a punto coste 1/1.

filato Piuma e nastri in etamina di lana per un golfino super morbido

Questo cardigan è un amore così com'è ma se volessi utilizzare meno nastri di etamina e dare maggiore risalto al Piuma, puoi farlo. Questo pattern infatti è pensato per darti la possibilità di dosare le quantità di materiale che preferisci utilizzare. In più potresti anche fare il giacchino in Piuma e puntare tutto su dettaglio con l'Etamina sullo scollo. Insomma puoi davvero sbizzarrirti!


Se ti è piaciuto realizzare questo giacchino potrebbe interessarti anche il pattern per un Cardigan corto in seta e mohair.


SCRIVI UN COMMENTO